akatalēpsía

o degli infiniti ritorni

05 maggio 2009

1299. La mite apparenza

...Fra tante ombre che vanno / continuamente, all'ombra eterna, / e copron la terra d'inganno / adoravo quest'ombra ferma. // Così, talvolta, tra noi / scende questa mite apparenza, / che giace, e sembra che si annoi / sull'erba e nella pazienza.
Carlo Betocchi > Realtà vince il sogno > Dell'ombra
> Edizioni del Frontespizio, Firenze, 1932
Pubblicato con Flock