akatalēpsía

o degli infiniti ritorni

26 febbraio 2009

1173. Il navigatore di sogni


Philip José FarmerSe >>>n'è andato discretamente Philip José Farmer, uno dei più grandi navigatori di sogni che abbia mai avuto modo di incontrare.
L'indimenticabile Ciclo del Mondo del Fiume mi ha accompagnato per lungo tempo, e in suo onore, oggi, voglio rileggere quei libri "d'argento" dell'Editrice Nord.

Pubblicato con Flock

2 Comments:

  • At 27/2/09 11:28 AM, Blogger Paolo said…

    mi porta a letture degli anni 60 e 70. ricordo che lo accostavo a ray bradbury. non per affinità tematiche, ma solo perchè la classificazione "fantascienza" non raccontava il loro lavoro sulla mente fantastica. è quasi più vicino a gaston bachelard, che hai evocato quasi in temporalità sincronica qui vicino.
    buon tempo e grazie per il ricordo
    amalteo.splinder.com

     
  • At 27/2/09 12:41 PM, Blogger Clelia Mazzini said…

    Ricambio affettuosamente, Paolo, e sono lieta di queste nostre - pur lontane (solo spazialmente) - affinità.

    Stammi bene.

    C.

     

Posta un commento

<< Home