akatalēpsía

o degli infiniti ritorni

16 febbraio 2009

1145. La felicità ultima


Felice colui che ha potuto investigare la causa delle cose
/ e mettere sotto i suoi piedi ogni paura, il destino inesorabile / e il frastornante fluire dell'avido Acheronte.

Pubblicato con Flock