akatalēpsía

o degli infiniti ritorni

14 febbraio 2009

1136. Inconvenienti del tempo

"Il tempo mi sconvolge in pieno" disse lei. "Quando uno perde il baricentro emotivo" - si bloccò, come facesse uno sforzo sovrumano, poi riprese rauca - "ecco cosa gli accade. I miliardi di anni e i millesimi di secondo si scambiano di posto. E io non riesco più nemmeno a contare, quando penso al tempo..."

Pubblicato con Flock
*L'immagine è Möglichkeit 3 di Bernard Ammerer
(facendoci 'clic' sopra si può ingrandire)