akatalēpsía

o degli infiniti ritorni

23 gennaio 2009

1050. Il ronzio delle idee

Le religioni sono un oggetto di studio anche più interessante dell’arte popolare e delle passioni sportive. Dicono qualcosa sui modi in cui funzionano le menti umane singolarmente e collettivamente. Mi sono documentato su parecchie di esse e anche su deviazioni eretiche da ceppi iniziali. Non intendo certo trarre insegnamenti dai credenti e dai loro guru: l’entomologo non ne trae dal ronzio degli insetti che studia. Dunque non mi interessano le discussioni su eventuali convergenze tra scienza e fede...

Pubblicato con Flock