akatalēpsía

o degli infiniti ritorni

15 gennaio 2009

1019. Geografia cinematografica

Così il troppo modesto (e originale) Ettore Scola a proposito del proprio ruolo nello scenario del cinema italiano:
Non riesco a considerarmi una montagna nel panorama del cinema italiano, mi piace ritenermi se mai una pianura fertile.
CinemaItaliano.info > Ettore Scola "La commedia all’italiana ha avuto il merito di precedere l’iter della nostra società"

Mi bastano due titoli: C'eravamo tanto amati e La famiglia, per dare ragione al Maestro.
[Bello anche il concetto di fondo espresso dal regista, ben riassunto nel titolo del articolo.]
Pubblicato con Flock