akatalēpsía

o degli infiniti ritorni

24 novembre 2008

911. Le cose non stanno che a ricordare



Che cosa mi colpisce oramai,
un velo d'ombra di mare
sui monti lontani,
un lembo di nuvola tutelare.
Ma basta levare la testa.
Le cose non stanno che a ricordare.
Piano piano i minuti vissuti,
fedelmente li ritroveremo.
Coraggio, guardiamo.

Vincenzo Cardarelli
Spiragli
da Poesie
ed. Lo Specchio-Mondadori, 1942

2 Comments:

  • At 24/11/08 2:52 PM, Anonymous Sils said…

    C'è un motivo per cui il post precedente non è commentabile... ? E' che a me il tempio vuoto affascina incommensurabilmente di più che le città disordinate...

     
  • At 24/11/08 3:11 PM, Blogger Clelia Mazzini said…

    Ora lo è.

    Se vuoi puoi approfondire lì le motivazioni della tua preferenza.

    C.

     

Posta un commento

<< Home