akatalēpsía

o degli infiniti ritorni

10 ottobre 2008

867. Binari per riconoscersi


Nello studio dei processi cognitivi grande rilevanza viene riposta nello studio delle somiglianze. In ogni atto percettivo l'oggetto non ha mai la stessa rappresentazione ma rappresentazioni simili. La teoria matematica della classificazione costituisce un importante ed ampio capitolo che cerca di fornire di un supporto matematico al processo di classificazione che sta alla base di molti processi cognitivi.

Classificazione, aggregazione e generalizzazione sono i binari su cui si sviluppa il processo di pensiero al suo livello fondamentale. Trovare somiglianze costituisce quindi un compito di estremo interesse per l'elaborazione dell'informazione ma proprio su questo fronte il computer si trova in grande difficoltà, possedere una teoria matematica della classificazione sarebbe un obiettivo di estremo interesse per la computer science e per l'intelligenza artificiale... [>>>continua a leggere]

Oscar Bettelli