akatalēpsía

o degli infiniti ritorni

15 agosto 2008

820. Considerazione inattuale

Non ti voltare
Parafrasando Jane Austen mi sento di dire che questo giorno è arrivato e passato senza che ce ne fosse un reale bisogno.
Amen.

6 Comments:

  • At 15/8/08 8:35 PM, Anonymous Anonimo said…

    Idem..


    M.

     
  • At 15/8/08 11:52 PM, Blogger Lapidarius said…

    Questo giorno è stato comunque indispensabile per concatenare lo ieri con il domani, e per proseguire la serie di nessi causali che ci determinano e dei quali siamo, per la più gran parte, all'oscuro.

     
  • At 16/8/08 12:13 AM, Blogger Giovenale Nino Sassi said…

    Nonostante i progetti, gli obiettivi da perseguire e raggiungere non conosco "Domani" e poco il presente ma fuori piove ed era ora !
    Oggi ? un giorno di riposo...

    pensieri ceduti alla pace di un giorno sereno e fuori piove.
    Ne sentivo il bisogno.

     
  • At 16/8/08 3:12 AM, Blogger Clelia Mazzini said…

    Lapidarius, certo; anche se il problema - forse - è proprio la "catena".

    Massimo, Giovenale, grazie.

    C.

     
  • At 16/8/08 10:47 AM, Anonymous michele marinelli said…

    "questo giorno è arrivato e passato senza che ce ne fosse un reale bisogno"

    ma non mi dire!
    a volte succedono cose incredibili, ovvero credibili.

    au revoir

     
  • At 16/8/08 1:38 PM, Blogger Clelia Mazzini said…

    Ciao Michele.

    [E la prossima volta - se vuoi -non dimenticare di leggere cosa c'è scritto sotto la scritta "Lascia il tuo commento" sopra il box di scrittura].

    C.

     

Posta un commento

<< Home