akatalēpsía

o degli infiniti ritorni

13 aprile 2008

708.


Non mi dirò mai: siccome la perfezione non esiste, guardiamoci intorno e vediamo qual è il meno peggio tra quanti conosco.
Non scenderò mai a un compromesso del genere.
Io sono così, o tutto o nulla...

Carlo Cassola
da Monte Mario

2 Comments:

  • At 13/4/08 12:00 PM, Blogger Fassbinder said…

    Molto, troppo attuale. Sembra scritto e pensato per l'oggi.

     
  • At 13/4/08 7:00 PM, Blogger Dario D'Angelo said…

    Non credo più nel tempietto in bianco e nero... forse riuscire ad individuare il luogo in cui i due fiumi iniziarono a mescolare le proprie acque oppure saper riconoscere le necessarie ombre di un capolavoro in marmo....

    :-)

     

Posta un commento

<< Home