akatalēpsía

o degli infiniti ritorni

30 marzo 2008

684.


Quello che, in linea di massima, garantisce la stabilità e l'equilibrio di ogni esistenza umana è l'espressione di un conflitto tra l'effetto erosivo e degradante della durata e un principio astratto di permanenza.


René Thom

Morfologia del semiotico