akatalēpsía

o degli infiniti ritorni

10 febbraio 2008

625.


Potessi, caro Giulio, godere
con te giorni tranquilli, a mio piacere

disporre del mio tempo,

dividere con te la vita vera,

noi non conosceremmo certamente

le case dei potenti, le anticamere,

le liti tormentose, il tetro foro,

i superbi ritratti di famiglia,

bensì le librerie, le passeggiate,

le chiacchiere, il Campo Marzio,
con l'ombra,
i portici, le terme e l'Acqua Vergine:
ecco le nostre occupazioni, i nostri

luoghi cari. Nessuno di noi due

però vive per sé; e così sentiamo svanire

per sempre i nostri giorni, persi

e per di più messi sul nostro conto.

Perché perdere tempo quando potremmo vivere?

Marco Valerio Marziale

Epigrammi
, Lib. V, 20

625.1


Se una pagina è interamente occupata da un solo epigramma, tu la salti: ti piacciono i carmi più brevi, non i più belli. Ti è posto innanzi un ricco pranzo con cibi provenienti da tutti i mercati, ma tu ami solo i manicaretti. Io non ho bisogno di lettori troppo golosi: voglio lettori che non si sentono sazi se non mangiano bene...

Marco Valerio Marziale

3 Comments:

  • At 10/2/08 8:43 PM, Blogger babilonia61 said…

    Eccellente, eccellente!

    Rino, assorto nella lettura.

     
  • At 11/2/08 11:21 AM, Blogger Clelia Mazzini said…

    Ciao Rino (e grazie per la segnalazione).

    C.

     
  • At 15/2/08 11:25 PM, Blogger Solimano said…

    Clelia, seguo un metodo improprio, degno di un gattaccio con sette vite, per dirti che se vorrai e quando vorrai il blog del cinema è a tua disposizione per raccontare la tua esperienza umana e culturale con quel ben preciso film che sceglierai tu. Te lo dico non per necessità o per voglia di crescere (che comunque non è peccato), ma per voglia di essere più utile (è una soddisfazione!), perchè voci diverse, tutte che si rispettano restando diverse, aiutano la globalità del progetto. So come la vedi, ma si può sempre cambiare idea, puoi comunque scrivermi nello scrivimi del blog. E' ora che certi progetti si perseguano con la giusta massa critica.
    Cancella pure questo commento quando l'hai letto.

    grazie e saludos
    Solimano

     

Posta un commento

<< Home